La cancellazione anagrafica può avvenire per morte (compresa la morte presunta giudizialmente dichiarata), trasferimento presso un altro comune italiano o emigrazione all'estero, irreperibilità accertata in seguito alle risultanze delle operazioni del censimento generale della popolazione, o quando, dopo ripetuti accertamenti, la persona risulti irreperibile. La reiscrizione anagrafica va effettuata per tutte le persone già cancellate per irreperibilità e successivamente ricomparse.
COME:
La cancellazione anagrafica avviene d'ufficio, mentre per la reiscrizione anagrafica occorre presentarsi agli uffici anagrafici muniti di documento di identità, dichiarando la propria dimora abituale, che verrà accertata da personale comunale autorizzato.
DOVE:
Anagrafe centrale - piazza Vittorio Emanuele - 0776.367001
QUANDO:
Dal lunedì al venerdì - ore 08,30 -12,00
Martedì, giovedì - ore 16,00 - 18,00
COSTO:
Gratuito